iPhone 8 non decolla: tutti attendono iPhone X

iphone-x-iphone-8.jpg

Qualcosa non sta funzionando nella strategia di Apple. Il lancio di un iPhone 8, surclassato due minuti dopo da un modello più entusiasmante, sta creando un fenomeno nuovo che avrà molte ripercussioni.

Non era mai successo. Ad oggi, gli utenti erano costretti al massimo a scegliere tra la versione da 4,7" e quella Plus di uno stesso modello, ma si tratta di una valutazione strettamente afferente ai gusti personali; di solito, dunque, si arriva al momenti del lancio con un'idea ben precisa di quel che si comprerà. Stavolta, invece, la strada dinnanzi all'utente si biforca: iPhone 8 con un miglior rapporto prezzo/prestazioni o il non plus ultra con iPhone X?

È la prima volta che siamo di fronte a due nuove modelli di punta (ok, tecnicamente iPhone 8 non è di punta nella scaletta di prodotto, tuttavia la percezione che abbiamo è che sia molto più che un modello intermedio a livello di dotazione hardware e prestazioni), e manco a farlo apposta è anche la prima volta che le scorte di iPhone risultano sufficienti ai giorni del lancio.

Ad oggi, siamo tranquillamente al di sotto delle 2 settimane per la consegna per tutte le versioni di iPhone 8, laddove di solito le giacenze si esauriscono nel giro di poche ore e i tempi si allungano a ben oltre 3-6 settimane.

Ming-Chi Kuo di KGI Securities non ha dubbi:

Storicamente, ci vogliono 3-6 settimane o anche più per vedersi consegnare i nuovi modelli di iPhone dopo che sono stati resi disponibili per i preordini, a causa di una domanda robusta e scorte contingentate. [...] Riteniamo ci sia una forte probabilità che iPhone X cannibalizzi i preordini di iPhone 8.

Chi cambia telefono, in altre parole, fa uno sforzo in più e sceglie iPhone X e ciò ha diverse implicazioni: per gli utenti, significa che attenderanno molte settimane, forse addirittura mesi prima di metterci le mani sopra. Per Apple, significa vendere molti meno dispositivi del previsto fino all'anno prossimo. Già, perché secondo le analisi dei tecnici, la produzione di iPhone X non andrà in pareggio con la domanda per almeno altri 6 mesi. Una diretta conseguenza dei materiali e della componentistica di alta qualità utilizzati.

Vedremo come evolverà la situazione, ma di sicuro si intravedono segnali preoccupanti. Il rischio, stavolta, è che Cupertino abbia fatto il passo più lungo della gamba.

  • shares
  • Mail