Apple AirPower: Pro e Contro della ricarica wireless su iPhone 8 e iPhone X

airpower_apple.jpg

Non è tutto oro quel che luccica, e anche la ricarica wireless di iPhone 8 e iPhone X porta con sé una contropartita. Ecco Pro & Contro dei Apple AirPower.

AirPower, la tecnologia di ricarica a induzione messa a punto da Cupertino, rappresenta sicuramente una bella comodità (benché da principio Apple non la pensasse così); ma porta in dote anche qualche svantaggio meno evidente. Ecco di cosa parliamo.

Pro



  • Meno usura: I cavi a lungo andare si rovinano, e prima o poi vanno cambiati. Chiunque possieda diversi dispositivi sa che è un continuo esborso; e meno male che oramai si comprano per pochi Euro su Amazon o nel negozietto sotto casa.

  • Comodità: La versatilità di questa tecnologia è innegabile. Basta poggiare il telefono sul tappetino, e la ricarica ha inizio. In più, con la soluzione di Apple potremo ricaricare anche più dispositivi contemporaneamente. Il futuro è fatto di mobili tipo quelli di Ikea, che integrano il tappetino a induzione direttamente sui ripiani e le scrivanie; in altre parole, diventeranno invisibili e ubiqui.

  • Sicurezza: Fateci caso. Quando collegate iPhone alla presa USB in aereo, vi viene chiesto di autorizzare la connessione. Per quale ragione una presa di ricarica sul sedile tenti di stabilire una connessione dati è per noi un mistero, ma l'importante è dire sempre di no. Così si evitano virus, furti di dati e altre amenità. Uno scambio elettrico via etere, invece, dovrebbe garantire maggiore sicurezza perché non prevede alcuno scambio di dati.

Contro



  • Danno Ambientale: La ricarica a induzione è estremamente inefficiente, e non tutti i tappetini sono uguali. Il grado di efficienza va dal 30% all'80%, dunque nel migliore dei casi sprecate almeno il 20% dell'energia che pagate. La qualità di questa classe di dispositivi migliora costantemente, e nel caso del settore automobilistico raggiunge quasi l'efficienza delle connessioni via cavo; ma coi piccoli dispositivi -tipo telefoni, smartwatch e cuffie- il discorso è molto diverso. Il 20% di spreco, considerati i consumi di un telefono, può sembrare poco, ma moltiplicatelo per i milioni di dispositivi che vende Apple. Con 10 iPhone smerciati ogni secondo, il colpo inferto al pianeta non sarà trascurabile.

  • Immobilità: Se l'iPhone è sul comodino, connesso al cavo, potete sempre sollevarlo e leggerne i contenuti senza staccarlo dalla corrente e senza alzarvi dal letto. Con AirPower invece no: affinché la ricarica vada in porto, occorre che il telefono sia continuamente a contatto col tappetino.
Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 69 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO