Evento iPhone X: si formano già le prime file davanti gli Apple Store

Code_AppleStore_iPhoneX.jpg

Non ci crederete, ma davanti alcuni Apple Store del mondo si sono già iniziate a formare le prime code di utenti. Gente che sfida logica e ridicolo pur di acquistare a scatola chiusa qualsiasi prodotto Apple tiri fuori dal cilindro.

A Sydney, in Australia, uno sparuto gruppetto di fan si è già accampato davanti un Apple Store per assicurarsi uno degli esemplari di iPhone X in arrivo nei prossimi giorni; il problema, infatti, è che se ne producono pochissimi -meno di 10.000 al giorno secondo gli analisti- e dunque le scorte non basteranno di sicuro, e il trend andrà avanti per mesi.

Il fatto è che parliamo di un prodotto che non è ancora neppure stato annunciato ufficialmente, e che costerà ben più di 1.000$; ma soprattutto, la mela non dà mai inizio ai preordini prima del venerdì successivo alla presentazione. Dunque, si stima che si potrà preordinarlo solo venerdì 15 settembre, con consegna effettiva il 22. Oltre 10 giorni di attesa in strada, per il privilegio di essere tra i primi a dare ad Apple i propri soldi.

Tra l'altro, le scorte di iPhone X sono così eccezionalmente scarse che Cupertino potrebbe decidere di limitarne il lancio iniziale solo agli Stati Uniti. Una sfortunata eventualità per quei poveri australiani, che si vedrebbero così costretti a passare gran parte del mese sull'asfalto.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 371 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO