iPhone 8 e iPhone X: caratteristiche hardware dei nuovi telefoni Apple

iphone8dummymodeliphone7comparison-800x482.jpg

A 36 ore di distanza dalla presentazione ufficiale delle prossime generazioni di telefoni con la mela, finalmente si scopre qualcosa di un po' più succoso. Ecco cosa emerge su iPhone 8 e iPhone X.

Mettendo insieme le indiscrezioni emerse dalla Golden Master di iOS 11 rilasciata sabato e le indiscrezioni dello sviluppatore-smanettone Steve Troughton-Smith, possiamo affermare quanto segue: l'iPhone 8 più "tradizionale" da 4,7" includerà soltanto 2GB di RAM; iPhone 8 Plus da 5,5" e iPhone X OLED da 5,8" invece godranno di 3GB di RAM. Una indiscrezione che combacia perfettamente con le anticipazioni dei mesi scorsi per voce degli analisti.

La memoria integrata in questi dispositivi sarà più veloce di quella di iPhone 7 almeno del 10-15%, così da raggiungere maggiori prestazioni nelle applicazioni di Realtà Aumentata.

Attualmente, solo iPhone 7 Plus possiede una dotazione di 3GB di RAM, necessaria per supportare le feature della doppia fotocamera; e poiché sia iPhone 8 Plus che iPhone X avranno anch'essi una doppia fotocamera (in iPhone X sarà allineata verticalmente), i conti tornano alla perfezione.

Appuntamento domani sera 12 settembre alle 18.30 qui su Melablog per il consueto Live dell'Evento Apple, lo scenario in cui Tim Cook svelerà finalmente le proprie carte.

  • shares
  • Mail