iPhone 8, anticipazioni su gestures, multitasking e pulsante Home

iphone-8-concept.jpg

Tra poco meno di un paio di settimane Apple rivelerà quali sono i suoi piani con il nuovo iPhone 8 e quali saranno le novità introdotte nell'esperienza di utilizzo della sua famiglia di smartphone. Le ultime informazioni trapelate offrono qualche dettaglio sulle possibili caratteristiche dell'interfaccia del prossimo top di gamma Apple.

Come ormai sarà noto ai più iPhone 8 (conosciuto in rete anche come iPhone Edition) porterà una ventata di aria fresca nel concept degli smartphone dell'azienda di Cupertino. Una delle sue caratteristiche più rilevanti sarà il display OLED quasi completamente privo di cornici nonché l'assenza dell'iconico pulsante Home, presente fin dal primo modello.

Stando a quanto riportato da Bloomberg, che cita alcune fonti anonime informate dei fatti, Apple progetta di soppiantarlo con una nuova serie di gestures dedicate alla gestione dell'interfaccia. Per sbloccare il telefono, ad esempio, sarà sufficiente fare uno swipe dal basso richiamando un'apposita barra software.

Lo stesso gesto, se compiuto all'interno di un'app, attiverà la modalità multitasking che presenterà una serie di “carte” individuali attraverso le quali l'utente potrà scorrere, orizzontalmente, in un modo più simile a quanto accadeva in alcune vecchie versioni di iOS, al contrario dell'attuale pila costipata di schermate.

Nella nuova schermata principale sarà poi presente una nuova barra delle applicazioni che raccoglierà i software più utilizzati, lo stesso concetto espresso nel cosiddetto “Dock” già presentato nel caso di iOS 11 per iPad.

Infine la barra delle informazioni posta lungo il bordo superiore sarà divisa a metà accogliendo in mezzo la tanto chiacchierata “notch”, ovvero l'alloggiamento dei vari sensori frontali come quello della fotocamera.

iphone-8-interface.jpeg

  • shares
  • Mail