iOS 11: guadagnare spazio eliminando un'app senza perdere salvataggi e dati

iOS 11 ha una feature che consente di cancellare in modo automatico le app senza perdere i loro dati, quando lo spazio interno inizia a scarseggiare. Si chiama Disinstallazione App (Offload App, in inglese) e potete attivarla anche selettivamente, sulle app che desiderate.

Mettiamo che utilizziate Apple Garageband una volta l'anno, ma che non possiate cancellarla per non perdere i brani salvati; fino ad iOS 10, eravate costretti a tenere occupati ben 1,44GB di spazio per l'ipertrofica applicazione. Con iOS 11, invece, potete far sì che l'app venga rimossa mantenendone i contenuti. E una volta scaricata nuovamente, sarà come se non se ne fosse mai andata.

Il trucco consiste nell'abilitare Impostazioni > iTunes e App Store > Rimuovi app che non usi; una volta attivata la funzionalità, potrete andare in Impostazioni > Generali > Spazio libero iPhone (o Spazio libero iPad, a seconda), e aprire ogni app che non vi interessa mantenere per il momento: selezionatela, e quindi toccate Disinstalla app. Ciò produrrà la rimozione dell'applicazione ma non i suoi dati:


L'operazione ti consentirà di liberare lo spazio di archiviazione utilizzato dalle app, conservando in relativi documenti e dati. Se l'app è ancora disponibile su App Store e la installi nuovamente, i tuoi dati verranno recuperati.

Occhio a non premere Elimina app; in quel caso, perderete sia l'una che gli altri, e l'azione è irreversibile.

  • shares
  • Mail