iPhone 8, ecco come funzionerà il Tasto Home Virtuale

forbes-iphone-8-1.jpg

Si potrà nascondere e ridimensionare, ma non potrà mai cambiare colore. Ecco tutto quello che si sa sul pulsante Home virtuale di iPhone 8.

Sappiamo con certezza (merito del firmware di HomePod) che la fotocamera di iPhone 8 sarà in grado di riconoscere oggetti, persone, animali, scenari e autorizzare pagamenti Apple Pay. Ora invece, scopriamo il funzionamento del pulsante Home virtuale del dispositivo, ed è molto meno scontato di quanto non osereste credere.

Innanzitutto, non ha una dimensione fissa: si adatta secondo necessità, si espande e contrae, a seconda dei compiti che l'utente deve effettuare in ogni momento sul dispositivo. E quando non serve più, semplicemente sparisce dalla vista.

Per fare un esempio, se l'utente avvia un filmato a tutto schermo, il pulsante Home viene nascosto fintanto che la riproduzione avanza.

Il pulsante troverà spazio nella fascia inferiore del display, in quella che tempo fa chiamavamo temporaneamente Barra delle Funzionalità. Lì, durante l'ipotetica riproduzione video, troverete però i pulsanti di avanzamento, play/pause e volume, o qualcosa di molto simile.

Di sicuro, Apple sta lavorando senza sosta per rendere massimamente utile questa quantità di nuovo spazio a disposizione sugli schermi degli utenti; ecco perché sta immaginando nuove modalità di interazione rese possibili per l'appunto dai pulsanti virtuali. La magia dell'interfaccia di iPhone 8 starà tutta lì: nella parte più bassa e in quella più alta del display. Si tratta di porzioni di dispositivo che fino ad oggi occupavano solo inutile cornice, e che invece ora potranno sfoggiare un design "molto più complesso e potente." Parola di Steven Troughton-Smith, uno degli sviluppatori-smanettoni più informati sul mondo Apple.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 256 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO