iOS 11 Beta 5: Messaggi nel Cloud, nuove icone e novità in Centro di Controllo

Con l'ultima Beta di iOS 11, sparisce Messaggi nel Cloud, e compaiono diverse altre novità minori. Eccole una per una.



  • Messaggi nel Cloud: Messaggi iCloud era la nuova feature di iOS 11 che consentiva di conservare gli archivi di iMessage su iCloud per liberare spazio sul dispositivo; la funzionalità è stata rimossa, aggiungendo che verrà rilasciata con un futuro aggiornamento. Non a settembre con la versione definitiva di iOS 11, sembra di capire.

  • Centro di Controllo: L'app Musica in Centro di Controllo è stata riprogettata con un indicatore pulsante che indica la presenza periferiche AirPlay, AirPods e speaker wireless nelle vicinanze. Basta un tocco per avviare lo streaming.

  • Impostazioni: Sono state modificate lievemente le icone di Impostazioni e Fotocamera: non sono più grigio scuro su grigio chiaro, bensì nero su grigio. Inoltre, dall'icona dell'app Fotocamera spariscono le due linee orizzontali.

  • Registrazione Schermo: Quando si registra lo schermo di iPhone o iPad, la barra in alto che indica l'operazione in corso è rossa, e non più blu come in precedenza.

  • Varie: Sono state fatte poi piccole aggiunte e bug-fix. Per esempio, ora torna a funzionare il Drag&Drop nel Calendario, AirPlay funziona correttamente anche quando si invia un flusso video non a schermo pieno, si può scattare Live Photos durante una conversazione FaceTime, ed è stata aggiunta una livella quando si scatta fotografie verso il basso. Infine, sono stati aggiunti diversi tutorial per utilizzare Modalità Ritratto di iPhone 7 Plus e App Switcher su iPad.

Per il momento, iOS 11 è disponibile solo per gli sviluppatori registrati. Presto, tuttavia, sarà aperta a tutti gli utenti: per installarla non dovrete far altro che seguire queste semplici istruzioni. Aggiornamento del 9 agosto: la Beta è disponibile anche per i normali utenti.

iOS 11 Beta 3: Novità per l'app Documenti, SOS e molto altro


ios-11-beta-800x500.jpg

Stanotte Apple ha inviato agli sviluppatori la terza Beta di iOS 11, e con essa abbiamo individuato almeno 12 novità. Eccole una per una nel dettaglio.

Con iOS 11 Beta 3, Apple introduce piccole novità e soprattutto tanti bug-fix. Ecco le migliorie più interessanti rispetto alla build precedente:



  • SOS: Quando si usa la feature di allerta e aiuto di iOS 11, un SOS annullato non invia più richieste. In precedenza partivano a prescindere.

  • Switcher App su iPad: È stato ripristinato il gesto che consente di chiudere un'app facendola schizzare via. Prima invece si poteva solo premendo la piccola 'x' in alto a destra.

  • App Documenti: Aggiunto il supporto a OS X Server e Dropbox.

  • Fornitori TV: Aggiunto il supporto a Comcast, Cox, AT&T U-verse, Verizon Fios, Time Warner Cable e diversi altri fornitori. La cosa, ovviamente, si applica solo agli utenti statunitensi.

  • Centro Notifiche:Tutte le notifiche sono di nuovo state unificate in un'unica schermata; in precedenza, per accedere a quelle vecchie era necessario scorrere due volte per visualizzarle. In generale, la Beta 3 semplifica e rende più efficace il Centro Notifiche.

  • Registrazione Schermo: Quando toccate con 3D Touch l'icona della Registrazione Schermo, ora compare una nuova feature per iniziare una trasmissione. Al momento la funzionalità non è ancora attiva, ma presto verranno probabilmente aggiunti servizi di streaming live di terze parti.

  • Messaggi iCloud: La sincronizzazione che carica gli iMessage su iCloud ora mostra il numero di messaggi ancora da caricare online.

  • Musica: Quando è in riproduzione una canzone, basta toccare il nome del brano nel Centro di Controllo per tornare all'app Musica.

  • Siri: Introdotte nuove voci di Siri per alcune lingue, come brasiliano, portoghese, francese canadese, olandese e svedese, inglese e spagnolo messicano.

  • Accessibilità: Le tonalità di inversione colore ora sono più accurate.

  • Mappe: Ora si può navigare nella cartografia digitale di iPhone con una sola mano; basta fare un doppio tap su un punto e tenere il dito sulla mappa per continuare la zoomata in un senso o nell'altro.

  • ARKit: Apple ha introdotto nuove feature di social networking e ARKit per gli sviluppatori.

  • Safari: La vista Tab di Safari per iPhone è stata eliminata.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 112 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO