Il 21% degli utenti Windows intende passare a Mac secondo i sondaggi

pc-windows-mac.png

Una recente indagine di mercato cerca tra i consumatori quanti sono gli utenti con più probabilità di passare all'ecosistema Mac. Secondo i risultati del sondaggio il 21% dei possessori di portatili Windows è intenzionato a cambiare ecosistema in favore dei prodotti Apple; il processo inverso sembra meno probabile.

La ricerca è stata condotta da Verto Analytics che si chiede se Microsoft sia riuscita a raggiungere Apple nella costante lotta per attirare nuovi utenti. L'azienda non fornisce numeri sul campione selezionato per l'indagine che comprende individui al di sopra dei 18 anni negli stati uniti.

Il sondaggio interroga gli utenti Windows sulla loro intenzione di passare ad un prodotto Apple come prossimo dispositivo nei successivi 6-24 mesi e pone lo stesso quesito, inverso, anche agli utenti Mac.

Come già accennato fino al 21% degli utenti di portatili Windows sembrerebbe interessata a cambiare fronte e lo stesso vale anche per il 25% di possessori di un PC desktop basato sul sistema operativo di Microsoft.
Al contrario l'utenza Apple sembra piuttosto fidelizzata all'ecosistema in cui si trova e soddisfatta. Appena il 2% degli intervistati ritiene possibile un passaggio da Mac a Windows.

Naturalmente il tutto prende anche in considerazione la questione economica rilevando una maggiore propensione da parte degli utenti nelle fasce di reddito più alte (150mila dollari l'anno) o comunque nei casi in cui gli utenti sembrino poter contare su un aiuto economico.

  • shares
  • +1
  • Mail