MacBook Pro 2017: 20% di prestazioni in più [Benchmark]

2017-macbook-pro-front.jpg

Benchmark alla mano, il nuovo MacBook Pro presentato al WWDC 2017 è fino al 20% più performante del predecessore. Grazie alle nuove CPU.

I processori di stirpe Intel Kaby Lake presenti sui nuovi MacBook Pro macinano parecchio di più rispetto agli Skylake di sesta generazione dei modelli precedenti; in particolare, un MacBook Pro 15" configurato con un Core i7 da 2.9GHz registra un risultato di 4.632 e 15.747 punti rispettivamente per i test su singolo core e multi core. Il modello di punta dell'anno scorso da 2.7GHz, invece, si fermava a 4.098 e 13.155 punti su Geekbench 4.

Parliamo di un 13% di prestazioni in più per le operazioni single-core e e di un 19,7% in più per quelle multi-core; un'ottima notizia, considerando che il prezzo del computer è rimasto invariato.

Il MacBook Pro 15" con processore i7 a 2.8GHz invece segna un 9,5% di prestazioni, ma al momento non si conoscono ancora i risultati del modello con Core i7 da 3.1GHz, cioè per il top di gamma. Per quelli, occorrerà attendere ancora qualche giorno.

2017-macbook-pro-geekbench-chart.jpg

  • shares
  • +1
  • Mail