iOS 11: 15 interessanti novità che Apple non ha raccontato

iOS 11 non è solo nuove Mappe, nuova Schermata di Blocco, nuova app Foptocamera, Apple Pay tra utenti, AirPlay 2 e Siri 2.0. Ci sono anche un miriade di altre piccole migliorie che Cupertino non ha menzionato: ecco le 15 novità minori più interessanti.

1. Novità Tastiera: Arriva finalmente una tastiera "laterale" coi tasti schiacciati da una parte dello schermo, che può essere usata per digitare con una sola mano. Inoltre, la tastiera di iPad i simboli e i numeri accessibili via tasto Maiuscolo ora sono sempre visibili.

2. Schermata di Blocco: Le cifre che inserite come codice di sblocco ora hanno un font più scuro e prominente; i cerchietti in cui vengono ascritti i numeri, invece, sono più minimalisti.

3. Scrivi a Siri: Ora si può impostare una feature in Accessibilità che consente di accedere a Siri per iscritto, invece che con comandi vocali.

4. Centro di Controllo: Il Centro di Controllo diventa configurabile a piacimento. Si può (finalmente!) eliminare e aggiungere i servizi che vi servono: da Registrazione schermo a Modalità Basso Consumo, da Note a Wallet; potete perfino aggiungere i comandi di Apple TV Remote, tuttavia non si può modificarne il layout.

5. Elimina App Inutilizzate: Una nuova opzione in Impostazioni consente di eliminare automaticamente le app che non usate da parecchio tempo. Così da liberare spazio.

6. Ricerca Siri e Impostazioni: Nell'app Impostazioni, c'è una nuova schermata chiamata "Siri & Ricerca." In pratica, questi due aspetti dell'OS ora vengono configurati e gestiti assieme, il che ha molto senso.

7. Gestione Spazio Migliorata: Quello che prima era "Spazio sul dispositivo e iCloud" ora diventa "Spazio iPhone" e mostra tutto lo spazio disponibile, consigli per aumentare lo spazio disponibile e comandi a portata di mano per farlo subito (cancellare vecchie conversazioni iMessage, eliminare app inutilizzate, e così via).

8. Account & Password: C'è una nuova sezione in Impostazioni chiamata "Account & Password" che fornisce un accesso rapido a tutte le password di sistema e a quelle salvate in Portachiavi iCloud. Ci si autentica con Touch ID.

9. Emergenza SOS: Ora si può abilitare in Impostazioni una feature che consente di chiamare il 112 in automatico quando si preme per 5 volte consecutive il tasto di accensione.

10. Privacy Safari: Safari diventa più attento alla sicurezza e alla privacy. In Impostazioni > Safari si può disabilitare il Cross-Site Tracking, e in più ci sono opzioni per bloccare l'accesso a microfono e fotocamera.

11. Drag & Drop: In realtà non è una feature esclusiva di iPad. Anche iPhone beneficia del Drag&Drop, solo che in questo caso è limitato all'interno delle applicazioni; su iPad, invece, si può trascinare contenuti da un'app all'altra.

12. Scansione Codici QR: L'app Fotocamera finalmente riconosce in modo automatico i codici QR. Non serviranno più app specifiche.

13. Impostazioni AirPods: Ora si può configurare in modo indipendente ogni singola AirPod con gesti diversi tra auricolare destro a sinistro. Un doppio tap da una parte, insomma, produce un comando, e un doppio tap dall'altra un comando diverso.

14. Riempimento Automatico: Finalmente il riempimento automatico delle password è disponibile anche nelle app di terze parti. Deo Gratias.

15. Impostazione Automatica: Quando si configura un nuovo dispositivo iOS, ora c'è una nuova opzione che consente di copiare file, configurazione e contenuti da un dispositivo vicino. In automatico.

Per conoscere disponibilità della Beta e della versione definitiva di iOS 11, e per sapere se potrete aggiornare, potete consultare il nostro post di approfondimento sulla compatibilità.

  • shares
  • +1
  • Mail