Emoji su iPhone: Android si ispira a iOS nel 2017

21375-24338-android-flushed-face-emojipedia-l.jpg

Gli Emoji più orripilanti del panorama informatico attuale -quelli di Android- stanno per ricevere un lifting. Google infatti ha deciso che somiglieranno di più alle controparti iOS.

Fino ad oggi, Android e i servizi Google si sono avvalsi di Emoji dalla caratteristica forma a caramella gommosa o "blob;" ciò deriva dal fatto che somigliano alla testa di Dandroid, la mascotte di Android, ma questo stile è pressoché unico tra i vari OS mobili. Unico e bruttino, se chiedete a noi.

A partire da quest'anno con Android O, tuttavia, Mountain View ha deciso di conformarsi alla concorrenza, e di adottare faccine stondate, nuovi gradienti e colori inediti come rosso e rosa. Arriva il supporto a Emoji 5.0, così come su iOS 11, e la cosa riguarderà tutti gli utenti; anche quelli fermi alle vecchie versioni dell'OS, infatti, potranno scaricare i nuovi pacchetti di Emoji.

21375-24339-android-o-beta-emojis-1-l.jpg
Emoji 5.0 in arrivo con iOS 11 e Android O

Android O, la prossima versione dell'OS mobile di Google, porterà in dote questa e altre novità, come maggiore fluidità, punti di notifica, video picture-in-picture, compilazione automatica nelle app (beati loro) e molto altro. Su iOS 11, invece, è tuttora mistero: si ipotizza però l'ennesimo redesign dell'app Musica, pagamenti Apple Pay tra gli utenti e FaceTime al posto delle chiamate voce, riconoscimento vocale Voice ID, Siri 2.0, Split Screen su iPhone e FaceTime di Gruppo.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO