iOS 11: Apple Pay tra utenti, FaceTime al posto delle chiamate voce

iphone-8-concept-image.jpeg

Sorpresa. Qualcuno ha diffuso alcune delle feature di iOS 11: si parla di pagamenti tra utenti, FaceTime al posto delle normali chiamate voce e di impostazioni avanzate di risparmio energetico.

Su Reddit sono comparse delle indiscrezioni, immediatamente cancellate, su alcune delle novità previste per iOS 11. Per fortuna, la Rete non dimentica e uno screenshot della conversazione perduta ci rivela di cosa si tratta. Ed è robetta niente male:


  • FaceTime: Verranno introdotte le chiamate video di gruppo su FaceTime, fino a un massimo di 5 membri.

  • Apple Pay: L'app Wallet verrà completamente rivista e infarcita di funzioni social. Gli utenti potranno inviarsi del denaro attraverso Apple Pay; basterà un iMessage.

  • Chiamate Voce: Inizia il tramonto delle normali chiamate voce. Di default, il telefono tenterà sempre di effettuare una chiamata FaceTime audio ogni volta che componente un numero. Quando chiamate un telefono non Apple, un fisso o in caso di scarsa copertura, il sistema passerà automaticamente ai servizi voce tradizionali.

  • Risparmio Energetico Smart: Il risparmio energetico diventerà ancora più intelligente. Se uscite di casa col 20% di batteria (e il telefono lo sa perché non risulterà connesso al WiFi domestico), verrà abilitata automaticamente la modalità a Basso Consumo. Questa feature, tuttavia, è ancora oggetto di dibattito tra gli ingegneri di Cupertino, e potrebbe non resistere fino alla versione definitiva.

iOS 11 verrà presentato in Beta alla prossima conferenza degli sviluppatori Apple che si terrà il prossimo 5 giugno. In quell'occasione scopriremo finalmente la verità. Per ora, che ve ne pare?

  • shares
  • Mail