Mac Pro modulare e Cinema Display: Apple al lavoro sui nuovi modelli

mac-pro-2013-vs-tower-800x463.jpg


Aggiornamento del 19 dicembre 2017, a cura di Giacomo Martiradonna

Nel mezzo del can-can mediatico per il potente (e costoso) iMac Pro, Apple ha rilasciato un breve comunicato stampa in cui ricorda che si tratta solo di un espediente intermedio. Prosegue il lavoro per un Mac Pro rinnovato e modulare.

L'annuncio -che non è nuovo- viene fatto alla chetichella parlando di iMac Pro. E si parla pure di nuovi Cinema Display:

In aggiunta al nuovo iMac Pro, Apple sta lavorando su un Mac Pro di prossima generazione completamente riprogettato per i clienti professionisti che hanno bisogno delle prestazioni più elevate, e di un sistema di alto livello che sia anche modulare, e che abbia un design aggiornabile; a cui si affiancherà un nuovo display high-end.

Purtroppo, non viene menzionata nessuna data di rilascio della macchina, ma i rumors parlano di un'attesa lunga ancora un anno: se ne riparla nel 2019.

Mac Pro modulare non prima del 2019; voci su integrazione tra iPad Pro e Mac


macpro.jpg

Qualche giorno fa Apple è riuscita a sorprendere i propri utenti non tanto per l'introduzione di modelli di MacPro aggiornati con nuovo hardware – una novità certamente gradita – ma per le parole spese riguardo al futuro di quella famiglia di dispositivi.

La società di Cupertino è poco avvezza a rivelare i propri piani futuri ma le affermazioni degli executive hanno lasciato intendere in modo chiaro che i team Apple stanno lavorando ad un nuovo MacPro. I dettagli, naturalmente, non sono molti, ma da quel che si è potuto capire pare che ci sarà una revisione radicale del concept di MacPro che lo spingerà verso le spiagge della modularità.

È stato reso piuttosto chiaro che il nuovo MacPro non sarà pronto per il 2017 e sarebbe piuttosto arrivato l'anno successivo ma l'attesa potrebbe essere invece più lunga. Stando a quanto citato da alcune fonti anonime informate dei fatti, come pubblicato da Thom Holwerda di OSNews, il nuovo MacPro potrebbe addirittura essere introdotto a fine 2018, al più presto, o più probabilmente nel 2019.

Apple avrebbe dunque preso solo di recente la decisione di lavorare ad un design modulare per MacPro – essenziale per consentire ai professionisti di tener aggiornata la configurazione hardware - e ci sarà ancora un bel po' da attendere prima di veder arrivare i nuovi terminali professionali.

Le voci di corridoio parlano anche di altre funzionalità “pro” in via di sviluppo, come la possibilità di collegare iPad Pro al Mac ed utilizzarlo come una tavoletta per la produttività, come i tablet Cintiq di Wacom.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 39 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO