iPhone 8, Apple ordina 92 milioni di pannelli OLED curvi da Samsung


Aggiornamento del 7 aprile 2017, a cura di Giacomo Martiradonna

A quanto pare, i 70 milioni di pannelli inizialmente stimati per iPhone 8 non basteranno. Si prevede una domanda talmente grossa da spingere Apple a rivedere l'ordine, e portarlo a 92 milioni di unità.

La notizia è confermata coreano ET News, da Chosun Biz e da diversi altri quotidiani economici. La mela ha chiesto a Samsung di aumentare i quantitativi ordinati; ciò significa che il "30% degli iPhone consegnati nel 2017 avrà un display OLED curvo, visto che Apple sforna circa 200 milioni di iPhone l'anno."

In altre parole, si prevede che iPhone 8 faccia il botto, nonostante prezzi di lancio tra i più alti mai visti per un iPhone.

iPhone 8, Apple ordina 70 milioni di pannelli OLED da Samsung


Apple ha recentemente piazzato un gigantesco ordine per 70 milioni di pannelli OLED destinati ad iPhone 8. E l'unico produttore abbastanza robusto da reggere a un contratto simile è l'arcinemica Samsung.

Secondo gli analisti, la domanda di iPhone 8 batterà qualunque record passato di Cupertino; il nuovo design tutto schermo e privo di cornice, con scocca in vetro e funzionalità avanzate di Realtà Aumentata porterà a picchi mai visti di vendite. Ed ecco perché la mela ha bisogno di assicurarsi una catena affidabile e consistente di approvvigionamento della componentistica.

La conferma arriva dal Nikkei, secondo cui "Apple ha ordinato 70 milioni di unità di pannelli OLED da Samsung quest'anno, mentre Samsung si prepara a sfornarne addirittura 95 milioni per Apple, nel caso in cui la domanda dovesse superare le aspettative."

E già si sa che la produzione di display costituirà un collo di bottiglia, e che le scorte di nuovi iPhone saranno contingentate fino attorno a Natale. Dunque, se avete una mezza idea di cambiare telefono, farete meglio a ordinarlo appena disponibile online: l'attesa sarà lunga ma mai quanto nei negozi.

Se tutto va come previsto, iPhone 8 verrà lanciato a settembre, privo di pulsante Home ma col riconoscimento facciale 3D e il Touch ID integrato nel display, processore A11, e Display True Tone.

  • shares
  • Mail