Un brevetto Apple trasforma iPhone e iPad in un vero MacBook

Un nuovo brevetto Apple mostra un "guscio vuoto" di MacBook privo di processore e RAM e tutto il resto. Una sorta di Docking Station a cui iPhone o iPad forniscono un cuore.

Non è un'idea completamente nuova, ma di sicuro è davvero affascinante. Immaginate un sottilissimo MacBook privo dei componenti fondamentali, e dunque molto economico; e al posto del trackpad, un incavo in cui alloggiare il vostro iPhone. Basta questa operazione per attivare la Docking Station e trasformare lo smartphone in un vero portatile.

Le prestazioni grafiche sono gestite dalla GPU integrata, e l'espandibilità è garantita dalle porte USB laterali. Il monitor è alimentato da una batteria interna, ma esiste una versione di questo dispositivo dedicata ad iPad: in questo caso, il tablet stesso si trasforma nel display.

Ovviamente, occorrerebbe lavorare ad una convergenza tra iOS e mac OS, o almeno ad una modalità Desktop di iOS; una mossa del genere consentirebbe alla mela di competere direttamente con Microsoft, Dell o HP. Per il momento, però, da Cupertino dicono di credere alla netta divisione tra mondo mobile e computer tradizionali, ma chissà che questo brevetto non faccia cambiare idea a qualche manager.

Voi che dite, comprereste un accessorio simile per un prezzo attorno ai 399€?Diteci la vostra opinione nei commenti, su Twitter o sulla nostra pagina Facebook.

  • shares
  • Mail