Samsung Galaxy S8, la fotocamera spazza via iPhone 7

galaxy-note-7-cam-780x520.jpg

La fotocamera del nuovo Samsung Galaxy S8 sarà talmente potente e veloce da spazzare via la concorrenza. Si vocifera di uno slow motion agli steroidi da 1.000 fotogrammi al secondo.

C'è un'altra ragione per cui Apple deve legittimamente temere l'arrivo del Galaxy S8, ed è la fotocamera. Come spesso accade con le tecnologie di Cupertino, l'iPhone non è stato il primo smartphone a introdurre lo slow-motion, ma di certo l'ha reso popolare e diffuso. E ora, la prossima mossa spetta a Samsung, che ha davvero intenzione di strafare.

Di solito, iPhone e molti altri telefoni concorrenti arrivano in media a 240 fps (fotogrammi al secondo), ma secondo le ultime indiscrezioni il Galaxy arriverà ad un incredibile 1.000 fps. "Per ottenere questo scopo, Samsung Electronics ha piazzato una DRAM come dispositivo di storage tra la porzione pixel dei sensori d'immagine e la circuiteria. Il risultato è un'avanzata tecnologia per trasmettere e conservare le immagini ad una velocità molto superiore alla semplice connessione via cavo."

Per darvi un'idea di cosa parliamo, ecco un video registrato a 1.000 fps (con fotocamera professionale Redlake N3, dunque non vi aspettate questa qualità finale in un dispositivo compatto come l'S8):

Ed ecco invece un esempio di video a 240 fps, registrato con iPhone:

La differenza è netta, ma occorre anche valutare la risoluzione a cui registrerà l'S8; a mano a mano che sale il numero di fotogrammi, infatti, decade drasticamente la qualità. Anche se è difficile immaginare che Samsung permetta di scendere sotto i 720p: sarebbe semplicemente inaccettabile per gli standard odierni.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO