AppleCare+: ora si può acquistare entro 1 anno dopo l'acquisto di iPhone

applecare-plus-iphone.jpg

In precedenza, l'estensione di garanzia AppleCare+ doveva essere acquistata contestualmente all'iPhone o entro 60 giorni al massimo. Ora invece c'è 1 anno di tempo (ma per l'Italia non è ancora confermato).

AppleCare+ è un'estensione di garanzia che si somma ai due anni dovuti per legge (uno del costruttore + uno del rivenditore) e che include fino a due anni di assistenza telefonica e di copertura hardware; in più, comprende due interventi per danni accidentali in tutta Europa, ciascuno a un costo addizionale di 29€ (per i danni al display) o 99€ (per i danni di altro tipo), ed esclusivamente su iPhone e gli accessori originali forniti in dotazione (per esempio auricolari), oltreché su batterie che conservano meno dell’80% della capacità originale. La copertura ha inizio dalla data di acquisto originale di iPhone, e dà diritto anche ad assistenza prioritaria e sul software (iOS e iCloud, reti wireless, app Apple). Trovate tutte le condizioni su questa pagina Web.

La novità di queste ore, tuttavia, è che se in precedenza occorreva acquistare AppleCare+ assieme all'iPhone e comunque non oltre i 60 giorni, ora invece tale limite è stato portato a 1 anno, come per i pacchetti AppleCare per Mac e Apple TV. Non sappiamo ancora se la novità riguardi solo il mercato USA (poco probabile) o abbia valenza globale, ma la cosa è ufficialmente confermata da un senior advisor Apple.

AppleCare+ costa 149€ per iPhone 7, iPhone 7 Plus, iPhone 6s e iPhone 6s Plus; 99€ per iPhone SE. Prima di procedere all'acquisto del pacchetto, Apple deve verificare che il telefono sia in ottime condizioni, senza danni evidenti né occulti, per mezzo di un'analisi del Genius e alcuni test di diagnostica.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO