iPhone, il 79% dei profitti globali degli smartphone è di Apple

apple_regina.jpg

Nonostante nel 2016 Apple abbia catturato appena il 14,5% del marketshare mondiale degli smartphone, i suoi profitti sono tra i più alti del settore: il 79% sono di iPhone.

I numeri di Strategy Analytics sono granitici. Se i profitti mondiali del mercato smartphone hanno raggiunto i 53,7 miliardi di dollari nel 2016, l'iPhone da solo se ne è intascati quasi l'80% pari a 44,9 miliardi di dollari.

Cifre sorprendenti, se consideriamo che la mela possiede appena il 14,9% del mercato; Samsung, che invece raggiunge il 20,8%, arriva appena a 8,3 miliardi. In pratica, pur vendendo molti più dispositivi in termini assoluti, la società sud coreana guadagna molto, ma molto meno.

E non è neppure la performance migliore di Apple; nel 2014, per dire, grazie ad iPhone 6 e iPhone 6 Plus, la porzione di profitti della mela si attestava a quasi il 90% su tutti. Nel 2015, invece, raggiungeva addirittura il 92% dei profitti globali con appena il 20% delle vendite: in pratica smerciava una frazione delle altre ma si accaparrava quasi tutta la torta. Il restante 10%, dunque, se lo contendevano Google, Samsung, HTC, Microsoft e compagnia.

  • shares
  • Mail