iPhone 8 si chiamerà "iPhone Edition" e arriverà dopo iPhone 7s

iPhone 8 sarà annunciato assieme ad iPhone 7s e 7s Plus, e si chiamerà iPhone Edition. Per la disponibilità nei negozi, tuttavia, occorrerà attendere tempi lunghissimi.

Avrà la ricarica rapida, una Barra delle Funzionalità e il riconoscimento delle impronte digitali integrato nel display; supporterà la ricarica wireless (caricabatterie a parte), connessioni Gigabit LTE e disporrà di una "rivoluzionaria" fotocamera 3D ma avrà almeno due grossi difetti: costerà uno sproposito e sarà reso disponibile ben dopo l'annuncio ufficiale.

Secondo l'affidabile Mac Otakara, infatti, Apple vuole creare un effetto di sensazionalità e distacco rispetto alle linee di iPhone dei comuni mortali; qualcosa sulla scia dell'Apple Watch Edition che giustifichi il prezzo non proprio popolare.

Attualmente, a Cupertino sono in fase di test diversi prototipi, caratterizzati da materiali e tecnologie differenti, alcuni LCD altri AMOLED, alcuni col pulsante Home fisico altri senza, alcuni in ceramica, altri in alluminio o vetro.

Le considerazioni da fare sono molte: usabilità per l'utente, costi complessivi, salto in avanti rispetto alla concorrenza e soprattutto fattibilità della produzione di massa. Dunque, non c'è ancora una decisione ufficiale. Quel che è certo, a questo punto, è che all'evento Apple di settembre saranno lanciati i più tradizionali iPhone 7s e 7s Plus, e assieme ad essi iPhone Edition; solo che potrà essere acquistato in un secondo momento, diciamo verso Natale o giù di lì.

  • shares
  • Mail