Configurare i controller Joy-Con di Nintendo Switch con il Mac

joycon_mac.jpg

Sorpresa. I controller Joy-Con di Nintendo Switch sono compatibili con il Mac, e si può configurarli per giocare a qualunque titolo. Ecco come.

L'attesissima consolle Nintendo Switch ha un altro asso (completamente inaspettato) nella manica: i suoi controller -sia il destro che il sinistro, compreso il Pro opzionale- funzionano nativamente anche con Mac.

I Joy-Con si sfilano dal tablet Nintendo Switch e fungono sia da controller tradizionali che da Wiimote, da soli o in tandem. Su macOS, invece vengono riconosciuti come controller individuali e non possono funzionano assieme per lo stesso giocatore, a meno che non arrivi una qualche app o driver che lo renda possibile; e secondo noi arriverà presto.

Per effettuare il pairing col Mac, è sufficiente premere il pulsante di abbinamento posto in prossimità della porta di connessione al tablet. Nel mentre, su Mac aprite Preferenze di Sistema > Bluetooth > Attiva Bluetooth e abbinateli come qualunque altro dispositivo. I controller saranno identificati da "L" (quello sinistro), "R" (il destro) e "Pro" (quello tradizionale).

Purtroppo, qui finisce la magia. In assenza di certificazione Made for iPhone, i controller vanno con macOS ma non con iPhone e iPad. Peccato, perché sarebbe stata la ciliegina sulla torta.

  • shares
  • Mail