iPhone 8, fotocamera frontale "rivoluzionaria" con sensore 3D

iphone-8-3.jpg

iPhone 8 avrà un form factor tutto display, privo di cornice laterale, ma soprattutto una fotocamera frontale "rivoluzionaria" dotata di funzionalità 3D.

Secondo Ming-Chi Kuo di KGI Securities, la fotocamera frontale di iPhone 8 sarà diversa da tutte quelle viste finora sui telefoni Apple o concorrenti; sarà dotata di 3 moduli distinti -trasmettitore a infrarossi, ricevente a infrarossi e una fotocamera tradizionale- coordinate dagli algoritmi di PrimeSense, società acquisita da Cupertino nel 2013.

Grazie a questa tecnologia, il telefono sarà capace di individuare forma e profondità di oggetti e persone, e dunque potrà effettuare scansioni biometriche del volto o dell'iride. Ma c'è molto di più.

Fondendo i dati delle immagini 2D (texture) a quelli della scansione 3D (modello tridimensionale), si renderanno possibili nuovi scenari ludici ed un nuovo tipo di esperienza di Realtà Virtuale/Realtà Aumentata. Per dirne una, si potrebbe scattare un selfie e applicare ad un personaggio di un videogioco il proprio volto in 3D.

Nei giorni scorsi, ci domandavamo che succederebbe se fosse possibile sbloccare un iPhone semplicemente apponendo una fotografia del proprietario davanti alla fotocamera; ora abbiamo la risposta: con questa tecnologia, non è possibile. Il sistema infatti sarebbe perfettamente in grado di distinguere un volto reale da un'immagine piatta.

  • shares
  • Mail