MacBook Pro 2016, e i problemi di gioventù della tastiera

Diversi possessori del nuovo MacBook Pro 2016 con e senza Touch Bar segnalano problemi di gioventù con la tastiera del proprio portatile. E il campionario dei sintomi è molto variegato.

L'ultima generazione di Pro introduce un tipo di tastiera con meccanismo "a farfalla" che consente di occupare molto meno spazio grazie alla corsa più breve dei tasti; è la seconda generazione di questa tecnologia, notevolmente migliorata rispetto a quella originale lanciata sui MacBook. Il problema è che, rispetto agli altri meccanismi sin qui visti, questo sembra meno robusto.

Sul sito del supporto Apple, infatti, un numero crescente di utenti lamenta diverse noie, sparse per decine di thread diversi: tasti non funzionanti, feedback di risposta non uniforme e perfino strani suoni alla pressione dei tasti (come nel video qui in alto).

Ma l'aspetto più strano è che i sintomi cambiano nel tempo: per esempio, il clic eccessivamente rumoroso peggiora a mano a mano che il Mac si scalda, e coinvolge soltanto Caps Lock, Opzione sinistra e occasionalmente Cancella, 'H' e 'C'.

Qualcuno è riuscito a risolvere i fastidi con una bella pulizia, con aria compressa, batuffoli di cotone o perfino aghi; segno che il meccanismo a farfalla è anche molto sensibile al minimo accumulo di polvere. Ma non tutti hanno avuto questa fortuna.

In ogni caso, se dovesse capitare anche a voi, lasciate perdere il fai-da-te e prenotate immediatamente una visita dal Genius. Anzi, già che ci siete, aprite un documento di testo, disabilitate la correzione grammaticale e ortografica e verificate attentamente ogni tasto: c'è perfino il rischio che non vi siate accorti dell'eventuale difetto.

  • shares
  • Mail