Caricabatterie wireless non incluso con iPhone 8: lo comprereste? [Sondaggione]

qi-wireless-charging.png

Se, come sembra, il caricabatterie wireless non sarà incluso nella confezione di iPhone 8, sareste disposti a un'ulteriore esborso per averlo? Rispondete (e fate rispondere) al nostro sondaggione.

Dopo aver a lungo sperato nella ricarica senza tappetino fino a 5 metri di distanza, Apple alla fine ha capitolato e si è dovuta accontentare delle tecnologie standard a disposizione oggigiorno; cioè quelle che trovate pure su un LG o Samsung.

Se chiedete a noi, ci sembra un po' troppo poco, un po' troppo tardi. Ma se la storia insegna qualcosa, c'è da aspettarsi comunque una sorpresa come è avvenuto in passato per altre tecnologie. Un esempio è Apple Pencil: esistevano già prodotti concorrenti simili, ma ad oggi nessuno eguaglia la precisione e l'usabilità di Cupertino. Stessa storia con il Touch ID capacitivo: esistevano già sensori ottici di impronte prima di di iPhone 5s, ma tutti richiedevano di ruotare il dito invece che poggiarlo semplicemente sopra. E così via.

Dunque non ci meraviglierebbe se la soluzione di ricarica wireless in progettazione per iPhone 8 nascondesse qualche chicca che la renda intrinsecamente superiore alle soluzioni concorrenti (soprattutto dopo che nel 2012 Schiller definì i tappetini a induzione esistenti "inutilmente complicati nella maggior parte delle situazioni"). Quel che ci preoccupa, semmai, è che a fronte di un prezzo già parecchio salato, corrisponderà una dotazione molto minimalista: pare infatti che il tappetino sarà venduto a parte, con prezzi che potete immaginare.

E poi, la ricarica wireless è davvero così necessaria su un dispositivo che è ragionevolmente comodo da maneggiare (rispetto, per esempio, ad un piccolo Apple Watch)? Insomma, rispondete al nostro sondaggione, e diteci che ne pensate: votate, e fate girare. Vediamo un po' che viene fuori.

  • shares
  • Mail