iPhone 7, la finitura nero opaco si scheggia e cade via

La finitura nero opaco di iPhone 7 sarà scenografica, ma è anche parecchio sensibile all'usura del tempo. Un numero crescente di utenti, infatti, lamenta uno strano fenomeno per cui il colore cade via come pellicine.

Un thread nato spontaneamente sul sito del Supporto Apple rivela che la colorazione nero opaco di iPhone 7 tende a scheggiarsi nei punti di taglio del case, in particolare attorno alla griglia degli speaker e ai pulsanti del volume e dell'accensione. E in tutti i casi, gli utenti dichiarano di aver sempre utilizzato cover di protezione.

Ma c'è di più: qualcuno ha iniziato a intravedere i medesimi segni perfino sul retro della scocca (forse causati dall'attrito con la polvere): potete giudicare voi stessi l'entità del danno estetico nella Gallery qui in alto.

"Ho lo stesso problema" scrive un utente inferocito. "Il colore ha iniziato a spellarsi dove non c'è chiaramente nessun segno di usura, e in più il telefono è sempre stato in una custodia sin dal primo giorno. Ha iniziato a spellarsi dopo 20 giorni dall'acquisto. C'è proprio un problema di qualità, e di sicuro non ho intenzione di comprare un pennarello per coprire i buchi. Apple dovrebbe riconoscere il problema e offrire una soluzione."

E intendiamoci. Questa non è una novità assoluta, perché è capitato ciclicamente un po' con tutti i modelli di iPhone, compreso il 5, il 6 e il 6s. Ma l'impressione è che stavolta il fenomeno sia un filo più diffuso. Vedremo in futuro. Per il momento, Apple si rifiuta di offrire una riparazione gratuita, visto che si tratta di danni puramente estetici e non funzionali, e comunque causati dall'uso quotidiano.

  • shares
  • Mail