Calano le scorte di iPad: nuovi modelli imminenti?

ipadpro_scorte_calo.png

Le scorte di iPad Pro calano in tutto il mondo all'improvviso. E la cosa non sorprende, se consideriamo i rumors secondo cui Apple lancerà un trittico di nuovi iPad tra qualche settimana.

Basta fare una verifica sull'Apple Store statunitense, australiano, giapponese e su quelli europei per rendersi conto di un fenomeno: in tutti i paesi compreso il nostro, le stime di consegna di iPad Pro sono slittate a 2-3 settimane. Una situazione che è perfino peggiore di quella registrata lo scorso weekend, quando si parlava di 1-2 settimane.

Anche gli strumenti di ritiro al negozio, laddove disponibile, danno attese di qualche giorno e in generale le scorte si stanno rapidamente esaurendo pure nei negozi partner. Di solito, questo è un chiaro sintomo di un aggiornamento di gamma in arrivo, il che collimerebbe perfettamente con tutti i rumors degli ultimi mesi, secondo cui i nuovi modelli da 9,7" e 12,9" arriveranno a marzo con un nuovo processore A10X, niente pulsante Home e nessuna cornice.

Ma c'è anche un'altra possibilità, molto meno piacevole. Durante la presentazione degli ultimi risultati fiscali, Tim Cook ha ammesso di aver sottostimato la domanda di iPad per il trimestre; e ha aggiunto anche che la catena delle forniture potrebbe non essere pronta in tempo a recuperare il ritmo per il nuovo trimestre appena iniziato. Tradotto in parole povere: chi ordina ora un Pro dovrà attendere parecchio. All'orizzonte di Cupertino, almeno per quanto riguarda i tablet, c'è un po' di foschia all'orizzonte.

  • shares
  • Mail