Il Mac è ancora il futuro di Apple, con un giro d'affari di 7.2 milioni di dollari

13-inch-macbook-pro-with-touchbar-780x585.jpg

Alla presentazione degli ultimi risultati fiscali, si è parlato anche di Mac. Ed è evidente che per Cupertino rappresenti ancora un punto di forza, anche speranza e aggiornamenti vacillano.

Rassegniamoci: oramai Apple è diventato un produttore di smartphone; ciononostante, il suo prodotto più antico, il personal computer, è ancora parecchio popolare. Nell'ultimo trimestre fiscale conclusosi il 31 dicembre, la mela ha segnato un fatturato record di 78,4 miliardi di dollari complessivi. Il grosso -54,3 milioni- è derivato da iPhone, ma anche il Mac non se l'è cavata male con 7,2 milioni di dollari di fatturato e una crescita su base annuale del +7%.

Merito del MacBook Pro con Touch Bar che ha avuto un successo insperato; cosa fa salire ancora più rabbia, se si pensa allo stato di trascuratezza (per non dire abbandono) in cui versano altri modelli, come il Mac mini o il Mac Pro, aggiornati l'ultima volta rispettivamente a ottobre 2014 e dicembre 2013. Praticamente, l'equivalente informatico delle ere geologiche.

In tempi recenti, Tim Cook in persona ha promesso l'arrivo di "Desktop grandiosi" il che è certamente una buona notizia. Sui tempi di attuazione del piano, tuttavia, è mistero.

  • shares
  • Mail