Risultati Fiscali Apple 1Q 2017: nuovi record di fatturato e utile

line.png

Con un comunicato stampa appena giunto in Redazione, Apple ha annunciato gli ultimi risultati fiscali relativi al trimestre che si chiudeva il 31 dicembre. Ed è di nuovo record.

E meno male che le cose andavano male. Alla faccia delle prefiche che vaticinavano cali disastrosi, Apple ha strappato un nuovo record di fatturato: 78,4 miliardi di dollari. Ed è record anche per l'utile trimestrale per azione diluita, pari a 3,36 dollari. Nello stesso periodo dell'anno scorso, i valori erano invece rispettivamente di 75,9 miliardi di dollari 3,28 dollari.

“Siamo entusiasti di annunciare che i risultati del nostro trimestre natalizio hanno generato il più alto fatturato trimestrale di sempre di Apple," ha gorgheggiato Tim Cook, "infrangendo diversi altri record lungo la strada. Abbiamo venduto il maggior numero di iPhone rispetto al passato e abbiamo battuto tutti i record di fatturato precedenti per iPhone, Servizi, Mac e Apple Watch. Il fatturato derivante dai servizi è cresciuto fortemente rispetto allo scorso anno, trainato dalle attività record registrare dai clienti sull'App Store; siamo inoltre particolarmente entusiasti dei prodotti della nostra pipeline.”

I numeri sono di tutto rispetto, e per la prima volta compare anche la voce "Aliquota fiscale," in risposta al multone da 13 miliardi di Euro imposto dalla UE per elusione fiscale:


  • Fatturato fra i 51,5 miliardi di dollari e i 53,5 miliardi di dollari

  • Margine lordo fra il 38 percento e il 39 percento

  • Spese operative fra i 6,5 miliardi di dollari e i 6,6 miliardi di dollari

  • Altre entrate/(spese) di 400 milioni di dollari

  • Aliquota fiscale del 26%

Alla luce di questo andamento, il CdA della società ha deciso un dividendo cash di 0,57 dollari per azione.

  • shares
  • Mail