Nuovo Malware colpisce i Mac: basta un update per risolvere

emailclient.png

Una nuova minaccia colpisce i Mac con attacchi di tipo denial-of-service: il malware fa aprire migliaia di mail finché il computer non satura la RAM e viene giù. Per fortuna basta poco per difendersi.

Il primo a dare l'allarme è stato il sito Malwarebytes, secondo cui il malware -specificamente progettato per macOS- "continua a creare in modo incrementale bozze di mail senza inviarle, coprendo così il resto delle finestre aperte. Non si tratta di un tentativo di spam, quanto piuttosto di un attacco di tipo denial-of-service."

È qualcosa di molto poco sofisticato, già visto a profusione sui sistemi Windows; i messaggi vengono inviati a due indirizzi mail (che probabilmente Google ha già provveduto a bannare): dean.jones9875@gmail.com e amannn.2917@gmail.com. In ogni caso, doveste ricevere mail da questi mittenti, cancellatele senza neppure visualizzarne l'anteprima.

Il malware è attualmente presente su siti come safari-get[.]com, safari-get[.]net, safari-serverhost[.]com, ma potrebbe essersi diffuso anche altrove; dunque, e se possibile, evitate di fare clic su link dubbi.

La buona notizia è che basta aggiornare a macOS 10.12.2 (si, quello del bug dei PDF) perché Safari riconosca questo tipo di minacce e le blocchi sul nascere.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 27 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO