Corona Digitale su iPhone, Apple continua a sperimentare [Sondaggio]

Apple non abbandona l'idea di portare la Corona Digitale di Apple Watch anche su iPhone e iPad. La prova sta in tre brevetti, di cui due recentemente depositati.

In generale, il design di Jonathan Ive si sta spostando verso un sistema di controlli prettamente virtuali, abbandonando per sempre i pulsanti fisici. Tant'è che si vocifera da anni dell'abbandono del Decano dei Pulsanti: il tasto Home nel 2017, con conseguente integrazione del Touch ID direttamente nel display del telefono.

Eppure, Apple non ha smesso di sperimentare, ed è per questo che da luglio dell'anno scorso ha depositato diversi brevetti che mostrano un iPhone con Corona Digitale di lato. L'ultima versione della documentazione introduce addirittura il feedback aptico (cioè la vibrazione) sulla Corona:

Questo tipo di feedback aptico può simulare la sensazione per l'utente di ruotare una maniglia meccanica contro una ghiera dentellata (per esempio, la sensazione di "clic-clic-clic" che si ha ricaricando un orologio meccanico).
Il feedback aptico descritto in questo brevetto può dare all'utente un riscontro in seguito all'azione dell'utente stesso su un dispositivo elettronico, per esempio per cambiare i livelli di zoom del contenuto mostrato a schermo in risposta all'input rotatorio.

Gli usi sarebbero quelli già visti su Apple Watch: per zoomare, aumentare/diminuire il volume, ingrandire/rimpicciolire il testo; e per passare a una "zona" all'altra di iOS. L'idea è di un sistema operativo che ha forma di cubo (avete presente l'animazione di cambio utenza su Mac?): ogni volta che si ruota la Corona Digitale, si vede una faccia diversa del cubo, che può contenere diversi account oppure diversi set di applicazioni.

Dovessimo dire la nostra, ci sembra un tipo di input un po' eccessivo e sicuramente ridondante, un inutile pleonasmo software. Qualcuno sostiene che potrebbe avere un senso perché, quando si scorre i contenuti col dito sul display, se ne copre invariabilmente una parte (e allora, a maggior ragione, che senso avrebbe su iPad?); ma a onor del vero aggiungere un controllo solo per lo scroll/zoom ci sembra un passo da gambero antistorico. Voi che dite? Rispondete al sondaggio, e spiegateci le vostre idee nei commenti, su Twitter o sulla nostra pagina Facebook.

  • shares
  • Mail