Super Mario Run: record di downloads ma costa troppo

Super Mario Run è il primo vero e proprio prodotto videoludico sviluppato specificamente per gli ambienti mobile di iPhone e iPad da Nintendo che, a quanto pare, già alla prima battuta è riuscita a conquistare le vette dell'App Store.

Il nuovo titolo di Nintendo, basato su uno dei classici intramontabili dell'azienda giapponese, ha infatti stabilito un nuovo record di downloads a pochissime ore dal suo lancio, battendo i precedenti detentori di parecchie misure.

Secondo la dichiarazione ufficiale pubblicata dal senior vice president di Apple Phil Schiller, il gioco avrebbe raggiunto ben più di 40 milioni di downloads in soli quattro giorni. SMR ha raggiunto i 25 milioni molto più velocemente (4 giorni) di quanto non abbia fatto Pokémon GO (11 giorni), il tormentone al fulmicotone dell'estate 2016.

Non tutto sembra però essere rose e fiori. A dispetto della quantità di adesioni da parte dell'utenza, una volta che le prime recensioni hanno cominciato a fluire la media del voto sembra essersi abbassata non poco.

La principale critica al gioco è il costo non proprio dei più accessibili. L'app offre dei contenuti gratuiti, piuttosto godibili, ma per sbloccarlo nella sua interessa è necessario sborsare ben 10 euro, cifra che non molti sembrano disposti a spendere. Forse con un prezzo più basso, magari la metà, Nintendo avrebbe avuto tra le mani una buona gallina dalle uova d'oro.

In qualsiasi caso la software house giapponese sembra aver dato prova di cosa sia un buon game design; il primo videogame per smartphone di Nintendo va per lo meno provato.

  • shares
  • +1
  • Mail