Apple boccia Samsung Pay, no alla concorrenza nei pagamenti su iPhone

samsung-pay-arrives-to-take-on-apple-in-china-image-cultofandroidcomwp-contentuploads201504samsung_pay_0_0-1-780x439.jpg

Senza riporre troppe speranze nella cosa, Samsung ha cercato di portare su iOS la propria tecnologia di pagamenti mobili. Chiaramente, Apple l'ha respinta e rispedita al mittente.

Apple ha bocciato su App Store la mini-app Samsung Pay che avrebbe dovuto permetterci di utilizzare i pagamenti mobili dell'avversaria anche su iPhone e iPad. Formalmente, un'applicazione simile creerebbe confusione negli utenti, ma in pratica fa concorrenza diretta ad Apple Pay, e questo chiaramente alla mela non piace.

Tra l'altro, non avendo accesso al chip NFC integrato in iPhone per limitazioni di iOS, Samsung Pay sarebbe stato utilizzabile solo nei pagamenti online, e non nei negozi fisici, ma il niet di Cupertino è stato immediato e implacabile:

“Dopo che Apple ha respinto la registrazione di Samsung Pay Mini sul suo App Store, abbiamo deciso di focalizzarci sugli smartphone con Android” ha dichiarato un rappresentato di Samsung.

Peccato perché, come sempre, noi di Melablog siamo per la scelta degli utenti: più opzioni ci sono, e meglio è. Senza contare che Samsung Pay è disponibile in molti mercati in cui Apple Pay ancora non opera, compresi Corea del Sud, Brasile, Puerto Rico e Thailandia. D'altro canto, era inevitabile che finisse così: dopotutto, sarebbe altrettanto strano e inimmaginabile vedere Apple Pay su un Galaxy, no?

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO