iMac, Apple risarcisce la riparazione del piedistallo

Il piedistallo di alcuni iMac tende a rompersi col tempo; se è capitato anche a voi, Apple riparerà gratuitamente il danno. E se avete già pagato per l'intervento, sarete rimborsati.

Alcuni modelli di iMac, in particolare i 27" consegnati tra dicembre 2012 e luglio 2014 (ma capita anche ai tagli da 21,2"), possiedono una componente debole nel meccanismo basculante, quello che consente di inclinare in avanti o indietro il display.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

In particolare, il problema è causato da un paio di rotelline in plastica che, col tempo, cedono sotto il peso stesso del Mac, producendo un caratteristico suono di rottura. La riparazione viene garantita su tutti gli iMac del 2012 e 2013, e per un periodo fino a 5 anni dall'acquisto, a prescindere dallo stato di copertura della garanzia. Chi ha già effettuato una riparazione -che costa 100-150€- può invece chiedere e ottenere un rimborso.

Tuttavia, non parlate della cosa come se si trattasse di un programma di riparazione ufficiale; in realtà, è una circolare interna diramata agli Apple Store da Cupertino, e dunque almeno in teoria dovrebbe restare segreta. Il consiglio che vi diamo è di andare dal Genius, chiedere informazioni con gentilezza e sentire se eccezionalmente Apple possa darvi una mano, visto che "il Mac per anni non è mai stato toccato, né ha cambiato di posizione." Cose così. Poi, fateci sapere com'è andata.

  • shares
  • +1
  • Mail