TouchSwitcher e Rocket: aprire e cambiare app da Touch Bar

Esistono due app gratuite che consentono di lanciare le applicazioni direttamente dalla Touch Bar dei nuovi MacBook Pro, oppure di passare dall'una all'altra, se già aperte. Eccole nel dettaglio.

TouchSwitcher, tutte le app aperte su Mac direttamente nella Touch Bar


Una nuova utility consente visualizzare e scegliere l'app in uso in ogni momento (App Switcher) direttamente sulla Touch Bar dei nuovi MacBook Pro. Ed è gratuita.

L'App Switcher è la combinazione di tasti - Cmd (⌘) + Tab- che consente di visualizzare al volo le app aperte e scegliere quale aprire di volta in volta; una piccola app chiamata TouchSwitcher consente di portare questa feature sulla Touch Bar dei MacBook Pro.

Ci sono delle limitazioni, tuttavia, che dipendono dal funzionamento della Touch Bar; ogni volta che ascoltate della musica o guardate dei video in Safari, i controlli dell'app vengono occultati da quelli di riproduzione:


A quanto pare, solo un controllo non-di-sistema per volta può essere mostrato nella barra di destra. Altre app Apple (come Xcode e iTunes) si contendono questo spazio, e se se lo accaparrano, occorre lanciare di nuovo TouchSwitcher. Per uscire da TouchSwitcher, premete e tenete premuta la sua icona nella Touch Bar.

La soluzione, in questi casi, è semplice: dovete premere a lungo l'icona di TouchSwitcher nella barra Touch; ciò le consentirà di reclamare lo spazio che era stato suo. Potete scaricare l'app gratuitamente da questa pagina Web.

Rocket, apertura app dalla Touch Bar

rocket.jpg

A differenza dell'altra utility, Rocket non è residente nella Touch Bar; piuttosto, viene lanciata alla bisogna per mostrare al suo interno le app presenti nel Dock e avviarle da lì. Volendo, per praticità, è possibile assegnare a Rocket una combinazione di tasti specifici, anche se onestamente non vediamo ci sembra granché utile rispetto al Dock.

Potete scaricarla gratuitamente in versione Beta da questa pagina Web.

  • shares
  • Mail