iPhone, calano le vendite ma è ancora record di fatturato

iphone-7-box.jpg

Le vendite di iPhone sono calate drasticamente rispetto all'anno scorso, ma è ancora record di fatturato per Apple.

Gli ultimi dati pubblicati da Strategy Analytics rivelano le straordinarie performance finanziare della mela nel settore smartphone, nonostante le difficoltà oggettive del momento. Nell'ultimo trimestre fiscale, Cupertino si sarebbe assicurata il 91% dei profitti mondiali del settore, vale a dire 8,5 miliardi di dollari sui 9 miliardi totali dell'intera torta.

strategy-analytics-smartphone-profits-q3-2016.jpg

Samsung, il competitor più temuto di Apple, non compare neppure nella classifica; al secondo posto, infatti, a distanza siderale, siede Huawei seguita da Vivo e OPPO rispettivamente con il 2,4% e il 2,2% di profitti.

L'abilità di Apple di massimizzare il prezzo e minimizzare i costi di produzione è assolutamente impressionante, e l'iPhone continua a generare profitti mostruosi. Huawei, Vivo e OPPO sono i produttori di smartphone che generano più profitto dopo Apple globalmente questo trimestre, ma hanno ancora tanta strada da fare prima di raggiungerla.

E parliamo di oltre 200 milioni di dollari di profitti netti nel trimestre, cioè 40 volte in più del suo competitor più prossimo: davvero un'eccezione per i tempi che corrono. E questo nonostante un declino delle vendite che ha funestato l'intero anno a partire da gennaio 2016. Questo dato fa pendant coi dati dell'Investor's Business Daily, secondo cui iPhone re dei profitti del mercato smartphone grazie a Samsung, col 103,6% dei profitti dell'industria.

  • shares
  • Mail