MacBook Pro 2016, bug nell'identificazione delle GPU

intel-graphics-iris-pro-580.jpg

Man mano che Apple comincia ad evacuare gli ordini iniziali ed i primi acquirenti possono finalmente mettere le mani sui nuovissimi modelli di MacBook Pro 2016, iniziano a diffondersi anche le prime recensioni e, assieme ad esse, anche qualche inevitabile sentore di bug o malfunzionamento.

Nel casi specifici riportati da alcuni utenti si parla di qualche piccolo glitch legato alla configurazione hardware dei MacBook Pro da 15, un errore nel riconoscimento di alcuni componenti da parte del sistema. Secondo i rapporti comparsi in rete la schermata delle informazioni di sistema indicherebbe la presenza di una scheda video integrata Intel Iris Pro Graphis 580 laddove a bordo del portatile dovrebbe esserci un chip Intel HD Graphics 530.

In combinazione con questa rilevazione non ci sarebbero miglioramenti percettibili nelle prestazioni grafiche, escludendo dunque la possibilità che si tratti di un potenziamento hardware di cui Apple non ha parlato.

La più potente tra le schede grafiche proposte dai nuovi MacBook Pro 2016 è la AMD Radeon Pro discreta, mentre la HD 530 è la più potente disponibile tra quelle integrate. La Iris Pro 580 citata dal Profiler è invece integrata in chip Intel decisamente più potenti e molto più esigenti in termini di alimentazione, non proprio adatti alla configurazione di un portatile.

Una fonte interna ad Apple ha informato Appleinsider che “Il problema è il risultato di una mancanza di comunicazione tra il team di sviluppo del System Information ed il team hardware. La HD 530 funziona correttamente è il pannello di Informazioni che inganna gli utenti.
Per il momento non ci sono state comunicazioni riguardo ad eventuali bug-fix.

  • shares
  • Mail