iPhone 8, la dual-cam sarà riservata ai modelli più grandi

iphone7pluscamera-800x503.jpg

Sebbene iPhone 7 sia disponibile in commercio solo da un paio di mesi e manchi quasi un anno al debutto della successiva generazione dello smartphone targato Apple, continuano pian piano ad accumularsi speculazioni, ipotesi e voci di corridoio che tentano di indovinare come sarà fatto il prossimo iPhone.

Una delle più recenti tra queste speculazioni arriva da Ming-Chi Kuo, analista presto la società KGI Securities, spesso fonte di previsioni accurate ed affidabili riguardo i piani futuri di Apple. Nella fattispecie si parla delle fotocamere che l'azienda potrebbe scegliere di inserire nei prossimi modelli.

C'è ancora parecchia confusione ma, volendo dar retta agli ultimi rumors, Apple potrebbe aggiungere alla lineup una terza variante di iPhone. Non si tratterebbe di un ulteriore modello bensì dello stesso iPhone da 5,5 pollici dotato però di un display con ampiezza di 5,8 pollici in virtù di un design privo di cornici.

Secondo quanto riportato da Kuo nella propria analisi, i due modelli più grandi, gli iPhone “Plus”, saranno dotati di modulo con doppia fotocamera al contrario della variante base che, come ora, verrebbe lasciata fuori dal giro. Questo va ad aggiungersi alle voci sull'utilizzo di display OLED limitatamente al modello con schermo da 5,8 pollici, una limitazione dettata dalla insufficiente fornitura di questo genere di componente.

Naturalmente si tratta solo di voci ed ipotesi preliminari ma tutti si aspettano che Apple tiri fuori qualcosa di speciale dal cilindro in occasione del 10° anniversario della nascita di iPhone.

  • shares
  • Mail