Nuovi MacBook Pro: 4 cose da sapere prima dell'acquisto

macbook_pro_2016_roundup_header.jpg

I nuovi Mac praticano una cesura netta col passato, rinunciando ad una feature storica che ci portavamo dietro da 25 anni. Ma ci sono anche questioni più tecniche: ecco cosa dovete sapere prima dell'acquisto.

Addio al Suono d'Avvio

macbookpro-800x463.jpg

Era un suono familiare e magico, un gorgheggio d'angelo che annunciava il buono stato di salute del computer. Il suono di avvio del Mac è presente sui PC Apple sin dal 1991, ed è cambiato diverse volte nel corso degli anni fino a raggiungere la tonalità in Fa Diesis che tutti conosciamo.

Rappresentava il marchio distintivo di ogni Mac, e sebbene fosse inviso al management, Steve Jobs era sempre riuscito a infilarlo in ogni macchina. Quell'accordo era suonato perfino all'accensione di Wall*e, nell'omonimo film Disney dopo che il robot si riavvia grazie ad una ricarica solare lampo.

E ora è tutto un ricordo del passato. I nuovi MacBook Pro, con o senza Barra Touch, si avviano all'istante -gelidi e silenziosi- non appena si alza lo schermo, e la cosa si riflette anche nei documenti di supporto aggiornati. Non è che cambi chissà che, eppure ci spiace da morire, anche più della mela che resta spenta dietro al display. Sarà il prezzo della modernità, o forse siamo troppo romantici: ma forse il Mac ci ha rimesso l'anima.

Porte più Lente

Le porte Thunderbolt 3 USB-C del nuovo MacBook Pro da 15" e del MacBook Pro 13" senza Touch Bar sono assolutamente equivalenti; quelle del MacBook Pro 13" con Touch Bar invece non sono affatto uguali. Solo due delle quattro (sul lato sinistro), infatti, supportano Thunderbolt 3 a piena velocità (USB 3.1 Gen 2 a 10Gb/s); le altre due hanno una "banda PCI Express ridotta." Lo svela un documento di supporto ufficiale.

SSD Rimovibile

2016macbookproteardown-800x600.jpg

Dopo un'analisi approfondita sulle nuove macchine, OWC ha scoperto che il modulo SSD installato almeno nel MacBook Pro 13" senza Touch Bar è assolutamente rimovibile: ciò significa che si può aggiornare facilmente se necessario. Potete leggere l'approfondimento del post che segue.

Niente Prolunga per Alimentatore

schermata.png

Niente cavo d'estensione per il caricabatterie dei nuovi Mac. Tant'è che, se tentate di ordinare online il MacBook Pro con Touch Bar, figura tra gli accessori suggeriti. Un prodotto che ad Apple costerà pochi spiccioli e che è sempre stato presente nei Mac per secoli, ora si vende a parte col solito mono-prezzo Apple: 25€ e passa la paura, su un computer che costa 2.000€ abbondanti.

  • shares
  • Mail