iPhone 8, sarà boom di vendite. Apple Watch e Mac in caduta libera

iphone-8.jpg

Le vendite di Apple Watch sono crollate, e quelle dei Mac seguono il trend negativo globale; l'asso nella manica di Tim Cook arriva l'anno prossimo.

Crollo Apple Watch

515574-apple-watch-series-2.jpg

Il gioiello di Cupertino, Apple Watch, ha esaurito l'accelerazione iniziale, e questo nonostante l'aggiornamento della linea delle scorse settimane. Il fatto è che il trimestre si chiudeva con appena 2 settimane di disponibilità dei nuovi modelli, e dunque i numeri sono rimasti pessimi.

Secondo i dati di IDC , le vendite sono calate del 71,6% su base annuale; rispetto al medesimo periodo del 2015, siamo passati da 3,9 milioni di unità a malapena 1,1 milioni.

Vendite Mac

sad.jpg

Se Atene piange, Sparta non ride.Fino ad un anno fa, quasi sfidando le leggi del mercato, il Mac si era sempre contraddistinto per l'andamento controtendenza; mentre l'industria PC arrancava e si contraeva, i Mac continuavano a godere di ottima salute. Ora invece siamo al quarto trimestre in calo di seguito: le stime degli analisti si fermano a 5.09 milioni di unità per questo trimestre, contro i 5,71 milioni dell'anno scorso. Parliamo di un -10,79%.

E la ragione è semplice: tutte le linee Mac sono stravecchie, e hanno un disperato bisogno di aggiornamento; update che arriverà dopodomani, sotto forma di evento speciale, ma che purtroppo si concentrerà sui portatili. Per i fissi, insomma, ancora niente di fatto.

iPhone 8

iphone-8.jpg

Se iPhone 7 difficilmente risolleverà il calo fisiologico delle vendite per Apple, le cose potrebbero cambiare nettamente con iPhone 8. Tutti i rumors e gli analisti concordano sul fatto che l'iPhone del 2017 sarò rivoluzionario, ed ecco perché si aspettano anche un boom di vendite.

Ma c'è di più. Entro l'estate 2017, il 43% degli iPhone in uso avranno più di due anni di vita. Tutti questi telefoni, spiega Timothy Arcuri di Cowen, potrebbero potenzialmente tramutarsi in vendite, ma è chiaro che si tratta di proiezioni; tutto dipenderà dalle novità introdotte con iOS 11 e soprattutto dalle nuove feature di iPhone 8. Solo la percezione che ci sia uno stacco significativo tra il vostro vecchio iPhone e quello nuovo può convincervi all'acquisto, ma questo dipende completamente da Apple. È la sfida che l'aspetta.

  • shares
  • Mail