iPhone 7 e 7 Plus, niente iPhone 7 Pro in autunno

Niente da fare per chi aspettava iPhone 7 Pro. Ci saranno due sole varianti della prossima generazione di telefoni con la mela: iPhone 7 e 7 Plus. E questa è una buona notizia: ecco perché.

Fonti molto affidabili interpellate dal sito giapponese Mac Otakara rivelano che Apple ha intenzione di mantenere una nomenclatura più classica scartando l'ipotesi "s" che finirebbe solo per creare più confusione tra gli utenti, nonostante il fatto che iPhone 7 costituirà un aggiornamento molto modesto rispetto al telefono atteso l'anno prossimo. Ma c'è di più.

Da principio si era diffusa l'ipotesi che Apple lanciasse una terza versione -più costosa e dunque meno di massa- "Pro" di iPhone 7, distinta dall'entry level e dal plus, e dotata di un sistema di lenti a doppia fotocamera. L'ipotesi era stata messa in campo nell'eventualità che i moduli a doppia lente non fossero pronti in tempo nelle quantità richieste; in realtà, la produzione va a gonfie vele: in altre parole, il sistema a doppio sensore sarà presente in tutti gli iPhone 7 Plus da 5,5 pollici.

Tutti gli altri rumors sembrano confermati definitivamente: assenza di jack cuffie, chip A10, nuovo pulsante Home capacitivo al posto di quello fisico. E dunque, migliore resistenza al contatto coi liquidi.

Se tutto va come previsto, l'appuntamento è al prossimo 7 settembre per la presentazione ufficiale, con lancio due giorni dopo in un selezionato gruppo di paesi; nella peggiore delle ipotesi, invece, pare che il debutto avverrà il 23 settembre. In ogni caso, oramai ci siamo.

  • shares
  • Mail