Apple Pay per Mac sbarca su Safari Preview 8 (da scaricare ora)

apple-pay-macos_sierra.jpg

In queste ore, Apple ha rilasciato Safari Technology Preview 8, un aggiornamento di Safari che apre la strada ai pagamenti Apple Pay anche su Mac. Ecco come funzioneranno, e come scaricare il browser in anteprima.

Presto, per comprare online avremo un'opzione in più. Apple Pay sarà integrato in Safari e funzionerà grossomodo come avviene su iPhone e Apple Watch. Al momento del checkout, basterà inserire le proprie credenziali Apple Pay (a cui è abbinata una o più carte di credito) e il pagamento andrà a buon fine, senza dover inserire ogni volta stringhe di 16 cifre, date di scadenza e codici di sicurezza. L'autenticazione, infatti, avverrà attraverso smartphone o orologio.

La funzionalità è stata già individuata all'interno del codice di Safari Technology Preview 8 e nel changelog, assieme ad altre novità in CSS, JavaScript, Web Inspector e molto altro. Il supporto non è ancora completo, ma è evidente che a Cupertino stiano lavorandoci su.

Ovviamente, non sarà sufficiente aggiornare il Mac; occorrerà anche che i siti di e-commerce supportino il nuovo sistema di pagamento, ma è chiaro che, fatta esclusione per il duo eBay/PayPal, ogni altro grande retailer online ha interesse ad abbracciare il protocollo.

Potete scaricare la versione di anteprima di Safari 8 da questa pagina del sito Apple; occhio però perché si tratta di una Beta infarcita di bug, dunque non utilizzatela come browser principale.

  • shares
  • Mail