Evernote su massimo 2 dispositivi? Ecco l'alternativa gratuita

alternative-evernote.jpg

Evernote ha cambiato la sua politica di prezzi: sincronizzazione su un massimo di due dispositivi per gli account gratuiti, e gli abbonamenti costano di più. Per chi non vuole pagare, ecco un paio d'alternative gratuite e qualche consiglio per la migrazione.

Raffica di Aumenti e Limitazioni

Gli utenti con accunt basic gratuito potranno sincronizzare soltanto due dispositivi: due computer, uno smartphone e un tablet, o un computer e un iPhone. Un bel problema se usavate l'app per gli appunti familiari o di lavoro tra più colleghi. In più, l'upload è limitato a 60MB al mese.

Gli utenti a pagamento del servizio Evernote Plus, invece, dovranno sborsare 29€ l'anno invece dei precedenti 24,99 per 1GB di spazio; la variante Premium, che offre invece 9GB, passa da 49,99€ a a 59,99€.

Utente Singolo con più Dispositivi

Se siete un utente con iPhone, iPad e Mac, allora Evernote non fa più per voi: a questo punto, tanto vale passare a Note su iOS 9 e OS X El Capitan: l'app ora supporta disegno, foto, elenchi puntati e molto altro. Aprite Evernote, e copiate una per una le Note: ci si perde un po' di tempo, ma alla fine si risolve definitivamente. Tra l'altro, lo sapevate? note permette pure di proteggere gli appunti con una password.

Utenti Multipli su più Dispositivi

onenote.jpeg

Note su iOS ha un pregio/difetto: funziona col medesimo account iCloud, dunque non è l'app ideale se invece avete bisogno di lavorare su dispositivi eterogenei tra persone diverse. Dopo aver studiato le soluzioni migliori offerte dal mercato, alla fine abbiamo convenuto che il miglior sostituto a Evernote è Microsoft OneNote, gratuito sia nella versione per iOS che in quella per macOS, e privo di limitazioni.

Anche in questo caso, vi consigliamo di aprire le vecchie note Evernote su Mac, e di sfruttare il copia incolla per passarle su OneNote; sempre meglio che pagare 29€ l'anno a vita.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: