iMovie, Mappe e CareKit: le 3 novità software più importanti di oggi

imovie.png

Quest'oggi Apple ha pubblicato 3 importanti aggiornamenti che vanno da iOS a OS X e riguardano iMovie, Mappe e CareKit. Ecco le novità software più significative della giornata.

iMovie per Mac

imovie_mac.jpeg

Piccolo update per iMovie, l'app di editing video più diffusa su Mac. La versione 10.1.2 migliora non solo la stabilità, ma aggiunge anche nuove funzionalità che la mettono in pari con la variante per iOS. La changelist è nutrita:


  • Pulsante per creare un nuovo progetto facile da trovare nel browser progetti.

  • Miniature dei progetti più grandi, come in iMovie per iOS.

  • Creazione rapida dei progetti per iniziare il montaggio con un singolo clic.

  • Selezione dell’intero clip video, invece di un intervallo, facendo clic sul clip video.

  • Abbreviazione da tastiera per selezionare intervalli dei clip nel browser e nella timeline (tieni premuto il tasto R mentre trascini).

  • Supporto per le risoluzioni di iPad Pro (1600 x 1200) e Apple TV (1920 x 1080) per le anteprime delle app.

  • Miglioramenti alla stabilità.

Mappe Apple

mapspuertovallarta-800x450.jpg

Le Mappe Apple su iOS 9 hanno espanso la copertura di Flyover a qualche nuova località, come Akron, in Ohio e Puerto Vallarta, in Messico; grazie ad essa, si può ammirare viste fotorealistiche dele città, effettuare zoom ravvicinati e volare tra gli edifici come Superman. Inoltre, sono ora ora disponibili le informazioni di traffico in Thailandia.

Infine, i suggerimenti di Spotlight per le mappe sbarcano anche in Danimarca, Norvegia e Svezia, portandone la disponibilità in 19 paesi del mondo.

Framework CareKit iOS

carekit2.jpg

Apple ha ufficialmente lanciato la piattaforma CareKit, grazie alla quale gli sviluppatori potranno creare software medico integrato per consentire a medici e sportivi di monitorare guarigioni e casi clinici.

Sintomi, immagini, medicazioni, farmaci, esercizi, peso e battito cardiaco: c'è proprio tutto. Il sistema rende possibile non solo seguire i pazienti da remoto da parte dei medici; permette anche di monitorare l'andamento della propria salute in a 360 gradi.

Al momento, solo 4 app supportano ufficialmente CareKit: il tracker di fertilità Glow Nurture, l'app di maternità Glow Baby, l'app per i diabetici One Drop e l'app per il controllo dei sintomi della depressione Start ma molte seguiranno in futuro.

  • shares
  • +1
  • Mail