Apple Car, assunto un veterano di Tesla

tesla-model-3.jpg

Chris Porritt è un nuovo dipendente di Apple. Per chi dovesse chiedersi a questo punto di chi si tratti, stiamo parlando di un veterano di Tesla Motors già chief engineer presso Aston Martin, esperto quindi nel settore automobilistico. Ne parla Electrek, secondo cui naturalmente Porritt andrebbe a ricoprire in Apple un ruolo di guida nel progetto di Apple Car.

Secondo il report, il ruolo che l'azienda di Cupertino ha riservato a Porritt sarà quello di “Special Projects Group PD Administrator”, cioè colui che sta a capo di questa fantomatica unità di Progetti Speciali esistenti in Apple. La nuova assunzione tuttavia non è da vedere come un "furto" di dipendente, visto che Porritt avrebbe già lasciato Tesla qualche mese fa, secondo riporta Forbes.

A questo punto, sembrerebbe mancare solo l'ufficialità per il progetto di Apple dedicato ad Apple Car, vista la presenza di ormai numerose persone provenienti dal settore automobilistico all'interno della società. Per quanto riguarda le eventuali reazioni al report, per il momento tutto tace: sia Apple che Tesla hanno infatti rifiutato di commentare, lasciando quindi campo aperto alle speculazioni.

L'anno scorso Elon Musk di Tesla aveva definito Apple il "cimitero" della sua società, riferendosi alla fuga di cervelli verso Cupertino: all'epoca le polemiche non erano mancate, visto che le parole del CEO di Tesla non furono particolarmente amichevoli.

  • shares
  • +1
  • Mail