Chrome supporta le Notifiche di OS X: ecco come abilitarle

Google sta implementando il supporto al Centro Notifiche di OS X direttamente in Chrome, e questa è di sicuro una buona notizia. Tra l'altro, potete attivare la feature anche subito: ecco come.

Da sempre, il browser di Google si è avvalso di un sistema di notifiche proprietario che abbiamo provveduto istantaneamente a disattivare per la semplice ragione che mima e duplica inutilmente una feature già presente in OS X. Ma per fortuna, a Mountain View si lavora per migliorare l'integrazione con il Mac.

Le ultime versioni di Chrome, infatti, introducono il supporto alle Notifiche Push di OS X, anche se la cosa è un po' nascosta, poiché in corso di sviluppo. Questo significa che potrebbero esserci dei bug qua e là, ma dai nostri test la tecnologia sembra funzionare già abbastanza bene.

Abilitare le Notifiche Native

chrome-mac-notification-center.png

Per abilitare le Notifiche di OS X in Chrome, è sufficiente copiare questa stringa nella Barra degli Indirizzi e dare Invio: chrome://flags/#enable-native-notifications.

Si aprirà una sfilza di voci: individuate Abilita Notifiche native Mac e fate clic su Abilita. Dopodiché, riavviate il browser.

  • shares
  • +1
  • Mail