OS X cambierà nome in MacOS: ancora indizi da Apple

macos.jpg


Aggiornamento del 9 giugno 2016

Apple si è lasciata di nuovo sfuggire l'intenzione di cambiare nome ad OS X. A partire dal WWDC 2016, infatti, tornerà a chiamarsi MacOS per coerenza col resto dell'ecosistema.

L'ultimo passo falso, corretto subito dopo la diffusione della notizia, è stato individuato nella pagina aggiornata delle FAQ degli sviluppatori; lì si leggeva chiaramente di "iOS, macOS, tvOS e watchOS." Vi mostriamo uno screenshot che lo prova:

apple_macos.jpg

E mentre la volta scorsa (leggi qui sotto) il riferimento era a MacOS, con la maiuscola, stavolta invece c'era proprio macOS, segno che a Cupertino forse devono ancora decidere forse quest'ultimo particolare. Quanto al resto, oramai è praticamente certo: lunedì prossimo, avverrà il cambiamento storico. Per scoprire tutte le novità, potete seguire il consueto Live di Melablog alle 19.00 di lunedì 13. Non mancate.

OS X cambierà nome in MacOS: se lo lascia sfuggire Apple

Aggiornamento del 15 aprile 2016

Tana per Apple. A quanto pare, si è lasciata sfuggire che il nome di OS X presto cambierà in MacOS. La svista in una pagina ufficiale che potete ancora vedere nella localizzazione italiana.

Nelle scorse ore, Apple ha aggiornato la pagina del report ambientale, e nella sezione delle FAQ sui consumi dei suoi prodotti, ha menzionato MacOS in luogo di OS X:

Studiamo la fase di utilizzo da parte del cliente misurando l’energia consumata dal dispositivo in funzione: prendiamo in esame sia dati reali sia dati simulati, secondo schemi d’uso giornaliero specifici per ogni prodotto. Per calcolare gli anni di utilizzo presumiamo che si tratti di clienti al loro primo acquisto: consideriamo un periodo di quattro anni per i dispositivi MacOS e tvOS, e di tre anni per quelli iOS e watchOS. Per sapere di più sui consumi energetici dei nostri prodotti, consulta i Report ambientali

La pagina chiaramente è stata aggiornata subito dopo, e ora si legge di nuovo OS X, ma solo in inglese; al momento della stesura di questo post, nella localizzazione italiana si legge ancora MacOS. Ad ogni modo, è evidente che la svista sia dovuta ad un fatto ovvio: tutti, più o meno, a Cupertino sanno già della novità. Al WWDC 2016 di giugno, a questo punto, MacOS è praticamente scontato.

OS X, Apple potrebbe cambiare nome in macOS: le prove

Apple potrebbe avere in mente di cambiare nome allo storico "OS X", il sistema operativo dedicato ai Mac. E renderlo più omogeneo col resto del software con la mela.

Potrebbe avere un senso, o forse no. Se il resto dell'arsenale software di Cupertino si chiama iOS, tvOS, watchOS, perché non ribattezzare OS X in macOS? Sarebbe un modo elegante per rendere concettualmente più coesi i sistemi operativi Apple, e ridurre al contempo la confusione tra gli utenti che spesso -e parliamo delle mail che riceviamo ogni giorno- parlano di "OS X su iPad" o "iOS per Mac." E sarebbe anche un modo per ricordare i tempi in cui il sistema operativo del Mac si chiamava semplicemente Mac OS (e prima ancora, System 7).

La prova che questo cambiamento sia in atto potrebbe averla trovata uno sviluppatore brasiliano dal nome parecchio epico, Guilherme Rambo, il quale ha scovato un file in OS X 10.11.4 chiamato FUFlightViewController_macOS.nib. Potete trovarlo anche voi seguendo il percorso /System/Library/PrivateFrameworks/FlightUtilities.framework/Versions/A/Resources.

La X di OS X serve a ricordare che è un Unix a tutti gli effetti, ma è in circolazione da almeno 15 anni; forse è giunta l'ora di soffiare un po' d'aria fresca nel brand, e chissà che a giugno, in occasione del WWDC 2016, sui banner non si legga di "macOS 10.5" assieme a "iOS 10, watchOS 3 e tvOS 10."

macos.jpg

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 100 voti.  

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO