Apple Watch, calano i prezzi del dispositivo e delle riparazioni

Non soltanto Apple Watch costa meno; scopriamo che -almeno negli USA- costa meno anche un'eventuale riparazione fuori garanzia. Ogni tanto una buona notizia.

applewatch_calo_prezzi.jpg

Dopo l'Evento Apple dei giorni scorsi dedicato ad iPhone SE e iPad Pro da 9,7", Apple ha tagliato di 50€ il prezzo di Apple Watch, passando così dai precedenti 419€ agli attuali 369€. E questo è avvenuto sia negli Stati Uniti che da noi. Quel che non sapevamo, tuttavia, è che anche le riparazioni a pagamento ora dovrebbero venire 50$ in meno. Negli USA si è passati da 229$ a 199$ per l'assistenza su Apple Watch Sport. Qui da noi è ancora in vigore il vecchio tariffario, ma a questo punto è probabile un taglio dei prezzi nei prossimo giorni:

costi_riparazione_applewatch.jpg

Chiaramente, Apple rifiuterà la riparazione a queste condizioni qualora il dispositivo risulti danneggiato in modo sostanziale: ad esempio se perde pezzi, o se è ridotto letteralmente in frantumi. Eventuali spese di spedizioni sono comprese, e coperte da Cupertino.

Ma se lo chiedete a noi, c'è solo un elemento che stride. Troviamo un po' ridicolo che una riparazione -la stessa identica riparazione- costi di più solo perché si è scelto un materiale un po' più pregiato per la scocca dell'orologio: alla fine, le operazioni tecniche e la componentistica sono identiche, no?

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 71 voti.  

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO