iOS 9.3, si può aggiornare (ma anche no): nuove versioni per i vecchi dispositivi

activateiphoneerror.jpg


Aggiornamento del 29 marzo 2016, a cura di Giacomo Martiradonna

Alla fine Apple ha pubblicato nuove build di iOS 9.3 per iPad Air e tablet precedenti, e per iPhone 5s e versioni precedenti. La nuova build, riconoscibile dal numero 13E237 e priva del bug che impedisce l'attivazione del dispositivo, è disponibile sia via iTunes, sia Over the Air: ciò significa che potete aggiornare liberamente, in qualunque modalità vi sia più congeniale.

Tutto è bene quel che finisce bene, verrebbe da dire; peccato soltanto che nel frattempo sia emerso un nuovo, fastidioso bug che causa crash e malfunzionamenti quando si tocca un URL da aprire in Safari e altri browser. Ed è talmente rognoso, da averci convinti a lasciar perdere questo update; forse è meglio aspettare il prossimo giro:

iOS 9.3, Apple pubblica una nuova build per i vecchi iPad

Aggiornamento del 25 marzo, a cura di Giacomo Martiradonna

Dopo aver congelato iOS 9.3 per gli iPad 2, Apple ha pubblicato una nuova build che dovrebbe risolvere il problema. Se doveste incappare nell'impossibilità di attivare il vostro dispositivo iOS, provate a seguire le indicazioni contenuti nel documento di supporto pubblicato da Cupertino su questa pagina Web.

Pare comunque che la mela abbia intenzione di pubblicare altre versioni aggiornate di iOS 9.3 per altri dispositivi più vecchiotti, ma poiché la firma del firmware non è ancora stata ripresa per tutti, vi consigliamo caldamente di evitare l'aggiornamento su iPad Air e versioni inferiori, e su iPhone 5s o modelli inferiori. Meglio attendere che le acque si calmino un po'.

iOS 9.3, Apple blocca l'aggiornamento degli iPad più vecchi dopo le segnalazioni di problemi



Aggiornamento del 25 marzo 2016 - A cura di Rosario.

Dopo aver ricevuto una serie di segnalazioni secondo le quali l'aggiornamento ad iOS 9.3 causerebbe seri problemi agli iPad più vecchi, Apple ha deciso di disattivare su alcuni modelli la possibilità di passare alla nuova versione del sistema operativo, pubblicata lo scorso 21 marzo. A essere colpiti erano soprattutto gli iPad 2, per i quali Apple ha confermato le problematiche legate all'update verso iOS 9.3.

Secondo i dettagli forniti dall'azienda americana, il problema sarebbe legato all'aggiornamento su alcuni dispositivi più vecchi, che vanno dalla linea di iPhone che parte dal modello 5s all'indietro e dal primo iPad Air e predecessori. In questo caso, nel passaggio ad iOS 9.3 verrebbe chiesto agli utenti d'inserire l'Apple ID e la password usati in origine per configurare lo smartphone o il tablet.

Non ricordare questa informazione causerebbe il blocco dell'attivazione del dispositivo, reso inutilizzabile nel frangente. Il fix dovrebbe comunque arrivare nei prossimi giorni: in attesa, Apple ha deciso di disattivare l'aggiornamento sui modelli coinvolti per evitare ulteriori problemi ai suoi clienti.

Via | 9to5mac.com

iOS 9.3, problemi dopo l'aggiornamento su alcuni iPad vecchi

f1458582067.jpg

Post originale del 23 marzo 2016 - A cura di Rosario.

Se avete un vecchio iPad, fate attenzione all'aggiornamento ad iOS 9.3. Alcuni possessori di modelli del tablet con qualche annetto sulle spalle stanno infatti riscontrando problemi sul proprio dispositivo, che secondo quanto riportato diventerebbe del tutto inutilizzabile.

A confermarlo ci sarebbero diverse fonti, a partire dal sito di supporto Apple fino ad alcuni tweet indirizzati ad @AppleSupport: in particolare i problemi sembrerebbero riguardare iPad 2, ma al momento non è chiaro se siano confinati solo a questo modello.

CNET riporta che il problema potrebbe essere causato dai server Apple in sovraccarico a causa della larga richiesta di aggiornamenti ad iOS 9.3, ma diverse persone non sono riuscite a riattivare il loro tablet neanche dopo aver aspettato 24 ore. Il consiglio per ora è quindi quello di aspettare prima di scaricare e installare il nuovo software, soprattutto se avete in casa un iPad 2.

Se invece decidete di aggiornare, assicuratevi di avere un backup del dispositivo su iCloud da poter usare in caso di emergenza.


Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 127 voti.  

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO