Apple Watch, un concept ne mostra la (fantascientifica) evoluzione

Tutti i concept che abbiamo visto finora su Apple Watch 2 mantengono sempre i medesimi canoni del modello esistente. Quello di Adrian Berr che vi mostriamo oggi, invece, fa un triplo salto carpiato e trasforma l'orologio di Cupertino in un "telecomando per la vostra vita."

In realtà, questo concept è stato creato prima del rilascio di Apple Watch, ma solo ora è balzato agli onore della cronaca. L'idea alla base del dispositivo, tuttavia, non è molto lontana dall'approccio di Cupertino, e anzi amplifica alcune di queste feature anticipando forse quel che ci aspetta tra qualche anno. È, in un certo senso, l'evoluzione di Apple Watch. Design rotondo a parte.

Il dispositivo immaginato da Berr non si limita a replicare passivamente le funzionalità dell'iPhone cui si abbina, ma offre una serie di capacità uniche che lo rendono insostituibile sia al polso che tra le dita. È anche un orologio, ma è soprattutto un telecomando per gestire app, servizi e hardware di domotica come termostato Nest o lampadine Hue.

Il prototipo è sottile appena 5 mm, dispone di funzioni Touch ID, e ha un processore A7 e una fotocamera FaceTime integrata. La navigazione avviene attraverso gesti touch e scorrendo la ghiera esterna del display. Probabilmente non esiste ancora la tecnologia per infilare tutta questa potenza in un gingillo così piccolo, ma una cosa continuiamo a pensarla: il design tondo è di una eleganza imbattibile.

applewatch_evoluzione.jpg


Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 26 voti.  

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO