iPhone 7, ecco quali feature consentirà la doppia fotocamera

i

La doppia fotocamera di iPhone 7 consentirà non solo di avere un design più compatto senza sporgenze, ma anche di raggiungere un migliore qualità fotografica complessiva e nuove feature che fino ad oggi erano impensabili. Ecco qualche esempio pratico.

Apple ha già depositato diversi brevetti in cui descrive dei sistemi fotografici a lenti multiple capaci di gestire alcuni parametri come zoom e messa a fuoco. Anzi, poiché entrambe le fotocamere possono registrare foto e/o video in modo del tutto indipendente, Apple può implementare feature semplicemente impossibili ad oggi.

Per esempio, si può scegliere a posteriori la messa a fuoco, un po' come avviene con la fotocamera Lytro. Oppure, si può visualizzare entrambe le fotocamere all'interno della stessa schermata con una sorta di split-screen nell'app Fotocamera: da una parte c'è il video wide-angle come al solito, e dall'altra uno zoom sull'oggetto principale della ripresa. E con un tocco da una parte o dall'altra, si passa ad una o all'altra lente in un istante.

In pratica, l'interfaccia potrebbe funzionare più o meno come con lo zoom digitale, solo che in luogo dei soliti video tremolanti e sgranati dovuto all'interpolazione software, in futuro otterremo un'immagine nitida e ricca di dettagli.

Esempio pratico. Siete ad una festa di compleanno, e scattatate una serie di foto durante la cerimonia delle candeline. Poi, in un secondo momento, potete sfruttare lo split-screen dell'app Fotocamera per zoomare sulle fiammelle e scegliere l'esatto momento in cui sono state spente. Le possibilità sono molteplici, e di fatto dipendono dalla fantasia degli sviluppatori.

Insomma, preparatevi ad una montagna di novità su questo fronte, perché oramai è chiaro: il leitmotiv di iPhone 7 sarà la fotografia.

doppia_fotocamera_iphone7.jpg

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 55 voti.  

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO